Silvia Della Rocca

Opera: Gong Moon

Location

Isola di San Giulio (Gong Moon)
Pettenasco – presso LAQUA by the Lake (Holistic Moon)

“E quindi uscimmo a riveder le stelle” – Dante, Inferno XXXIV – 139
Silvia Della Rocca è un’artista poliedrica, oltre a dedicarsi alla sperimentazione di nuove forme di arte materica, è giornalista, scrittrice, autrice e regista di format tv e documentari.
Risponde all’ SOSHumanity portando sul lago d’Orta le sue Lune come segno di speranza di tornare a “riveder le stelle”, interpretando il desiderio dell’Umanità di uscire da questo “Inferno metaforico” in cui è sprofondata, attanagliata, tra pandemie e guerre, emergenze climatiche e inquinamento. Ispirandosi all’ultimo verso dell’Inferno dantesco, le sue opere materiche intendono rappresentare simbolicamente un anelito alla rinascita, un atto di fiducia verso il futuro, al fine di superare questi tempi bui, intraprendendo, attraverso una presa di coscienza collettiva, una nuova strada verso la sostenibilità sociale e ambientale.
Osservando le sue Lune, che uniscono metaforicamente il Cielo e la Terra attraverso il lago d’Orta, Silvia invita l’uomo a volgere nuovamente lo sguardo verso l’Infinito, oltre i limiti dell’Ego, e nel contempo all’interno del proprio Sè, ricercando una nuova connessione con la Natura e l’Universo; connessione che abbiamo dimenticato, spesso scambiando il mondo tecnologico virtuale con quello reale, le illusioni della mente con il sentire del cuore.
Gong Moon è una doppia Luna, color Oro e Argento, sospesa nel cielo come un grande Gong che metaforicamente recepisce e rilascia le vibrazioni dell’Universo, suggerendo un atteggiamento contemplativo e di connessione con il Sè; ma al contempo pone l’attenzione sulle emergenze ambientali, mostrando una serie di oggetti recuperati direttamente dal lago, rifiuti prodotti dall’uomo che inquinano l’ambiente, ricordandoci che è nostra responsabilità impegnarci per una nuova sostenibilità, dando a tutti la possibilità “di uscire a riveder le stelle”.
Holistic Moon si specchia sulle acque del lago portando il suo messaggio di speranza, e la sua essenza duale, il principio Yin e Yang, Luce e Ombra, Oro e Argento, Femminile e Maschile… simbolo di quell’equilibrio a cui ogni essere umano anela e di cui la Natura ci insegna le arcane leggi.
www.silviadellarocca.com